Top
Apogia city
Apogia mountain
Apogia beach

Grado

Grado: tra natura e cultura
Nota anche come l’Isola del Sole, Grado offre una vacanza dalle mille possibilità: mare, sport, escursioni alla scoperta del ricco patrimonio storico-artistico e naturalistico, religione, enogastronomia. Tutto in un unico territorio.

Natura: mare, laguna e riserve naturali
Finissima sabbia dorata, bandiera blu per la tutela dell’ambiente e delle acque e servizi di qualità: ecco le tre caratteristiche principali della spiaggia di Grado, che con le sue numerose dotazioni si presta ad accogliere e a soddisfare in maniera eccellente le aspettative più disparate. Servizi ad hoc per le famiglie, per gli sportivi e per gli amanti del relax rendono la spiaggia di Grado perfetta per ogni esigenza.

In pochi sanno che il territorio di Grado comprende ben 30 isole. Sono abitate Grado, l'isola della Schiusa, collegata a Grado con due ponti, e l'isola di Barbana. Ad essere interessante per il pregio naturalistico è anche l’entroterra: nella frazione di Fossalon, nota per il valore agricolo, si trova la riserva naturale di Valle Cavanata, un luogo incontaminato, amato dagli appassionati di birdwatching per le numerose varietà di volatili che si possono osservare, i fenicotteri rosa ogni autunno negli ultimi anni stazionano qui per qualche giorno. È possibile raggiungere la riserva naturale percorrendo uno splendido percorso ciclabile, lungo il quale restare affascinati dalle meravigliose vedute sulla Laguna. Panorami suggestivi non mancano anche a Grado città, uno dei più belli si può ammirare passeggiando sul lungomare Nazario Sauro, dove la vista abbraccia il mare di Grado, la costa istriana, il Carso e la città di Trieste in un unico sguardo.

Il centro storico
I nostalgici e gli amanti delle atmosfere retrò resteranno conquistati da Grado vecchia, dove dominano la Basilica di Santa Eufemia di epoca paleocristiana, l’Anzolo di San Michele, simbolo storico di Grado, e la Basilica di Santa Maria delle Grazie, la più antica della località. L’attuale cuore pulsante del centro storico si snoda però attorno a Piazza Biagio Marin, dedicata al famoso poeta locale; qui si trovano i resti dell'antico insediamento della Basilica della Corte e nelle immediate vicinanze numerosi locali e ristoranti. Il centro storico è interamente zona pedonale.

Presso la nostra reception potrete trovare materiale informativo su Grado e dintorni, e prenotare le varie escursioni e le visite guidate nelle località vicine a Grado. Il nostro staff saprà consigliarvi gli itinerari più belli e darvi tutte le informazioni relative ai tanti eventi e manifestazioni che la località balneare organizza.