Top
Apogia city
Apogia mountain
Apogia beach

Trieste

Per chi sta programmando una vacanza a Grado includere una visita alla meravigliosa e vicina Trieste sarà di certo un valore aggiunto. Alle spalle il Carso, davanti a sè il mare: Trieste è una città che conquista con panorami d’eccezione, il suo fascino mitteleuropeo, lo splendore di Piazza Unità, la più ampia d’Italia affacciata direttamente sul mare, i caffè letterari e il profumo che si sprigiona per strada delle numerose torrefazioni.

In città convivono in perfetta armonia palazzi di epoche e stili diversi: dal neoclassico al liberty, dall’eclettico al barocco, ma si possono ammirare anche antiche rovine di età romana. Passeggiando per Trieste si incontreranno Joyce, Svevo e Saba, il cui ricordo vive, oltre che nei caffè letterari che frequentavano, nelle statue dedicate loro, poste in punti diversi del centro città. Trieste è da sempre crogiolo di culture e culti differenti, ne danno testimonianza la chiesa greco-ortodossa e quella serbo-ortodossa, la sinagoga, la chiesa evangelica luterana e quella elvetica.

Sono moltissimi i punti di interesse che si possono visitare a Trieste, tre su tutti sono irrinunciabili: il castello di Miramare alle porte della città, Piazza Unità d’Italia con l’antistante Molo Audace e la cattedrale di San Giusto. Immancabile anche una passeggiata sulle Rive.

Arrivando da Grado si possono percorrere diverse strade per giungere a Trieste, ma scegliendo quella costiera, la stessa che segue il treno, ci si innamora di questa città prima ancora di averla visitata: a conquistare sarà la vista a perdita d’occhio su tutto il Golfo di Trieste, che farà adorare anche quell’ora di viaggio che separa Grado da Trieste.